Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Nuovo Esame di Stato

Il progetto Loescher/D’Anna per il secondo biennio e quinto anno recepisce le novità del del Decreto Ministeriale n. 769 del 26/11/2018 e intende supportare insegnanti e studenti nella preparazione alle prove e al colloquio.

  • Novità sul colloquio del nuovo Esame di Stato 2019

    Il quadro normativo delineato dal Decreto legislativo n. 62/2017  e dai successivi atti ministeriali (D.M. n. 769 del 2018, D.M. 37 del 2019 e Ordinanza ministeriale n. 205 del 2019) aveva definito in modo puntuale le caratteristiche e le modalità di svolgimento dell’esame conclusivo del secondo ciclo di istruzione. Ora, con la  Nota ministeriale  n.788 del 06/05/19,   ci sono novità per quanto riguarda le procedure del colloquio finale.

  • Le nuove tipologie di prove d’Italiano

    Con la consueta chiarezza, la nostra autrice Paola Rocchi illustra in queste slide tutte le caratteristiche delle varie le tipologie di prova scritta per il Nuovo Esame di Stato. Un documento ricco di spunti operativi, che traccia un'analisi completa con suggerimenti pratici, criticità e metodi di lavoro.

  • Come cambia l’esame di stato del secondo ciclo di istruzione?

    L’Esame di Stato che si svolge al termine del secondo ciclo di istruzione continua ad essere per gli studenti un traguardo fondamentale della loro vita. Parecchie le novità introdotte con il Decreto legislativo n.62/2017, attuativo della Legge 107/2015 (Buona scuola) e dalle norme seguenti.

In Vetrina